Diritto Processuale Civile

Saggio grafico: riconoscimento implicito della scrittura disconosciuta

Giudice di Pace di Roma, 16 marzo 2015

Con sentenza del 05/16.03.2015, il Giudice di Pace di Roma, chiamato a pronunciarsi nell’ambito di un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo con disconoscimento di firma, ha riconosciuto, a causa dell’assenza ingiustificata della parte tenuta al saggio grafico, l’implicito riconoscimento della sottoscrizione apposta sul contratto di finanziamento.

La ragione, ha tenuto a precisare il Giudice, risiede nel fatto che il comportamento del soggetto che ha disconosciuto la firma dev’essere interpretato come rifiuto di rendere la comparazione.

Dunque, a tale condotta non può che riconnettersi l’implicito riconoscimento della scrittura sottoposta a verificazione ex art. 219, comma 2, c.p.c.; effetto che non si verifica laddove l’assenza sia ancorata ad un legittimo impedimento della parte, tale da giustificare la fissazione di una nuova udienza di comparizione per i medesimi incombenti.

In buona sostanza, se la parte che ha disconosciuto la sottoscrizione non compare per rendere il saggio grafico di comparazione ai fini dell’accertamento delle firme poste in verificazione, né offre alcuna valida giustificazione in tal senso, la sua condotta può senza dubbio costituire un argomento di prova ai fini dell’accertamento dell’autenticità delle firme.

Ragion per cui, il Giudice, uniformandosi ai precedenti orientamenti di merito e di legittimità intervenuti in materia, ha dichiarato quindi che: “rilevato che come precisato dal CTU la parte non si è presentata, per il rilascio del saggio grafico senza comunicare alcun impedimento, la scrittura è da intendersi riconosciuta ex art. 219 c.p.c.”.

11 maggio 2015

Alessandra Palermo – a.palermo@lascalaw.com

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

In base ad una recente sentenza della Cassazione, che ha accolto la domanda dell’attrice, i giudic...

Diritto Processuale Civile

La rivincita del promissario acquirente

Lo spunto di riflessione trae origine da un giudizio volto ad ottenere la cancellazione di un’ipot...

Diritto Processuale Civile

Regolamento di giurisdizione e Pubblica Amministrazione

Il rispetto del diritto fondamentale ad una ragionevole durata del processo impone al giudice di evi...

Diritto Processuale Civile

X