Not in my name: il falsus procurator di società di capitali

Pubblicate in G.U. le nuove Disposizioni su sanzioni e procedura sanzionatoria di Banca d’Italia

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 114 del 17 maggio 2016 il Provvedimento di Banca d’Italia del 3 maggio 2016, recante “Disposizioni in materia di sanzioni e procedura sanzionatoria amministrativa”, il quale modifica e sostituisce le disposizioni in materia di sanzioni e procedura sanzionatoria amministrativa adottate con provvedimento della Banca d’Italia del 18 dicembre 2012.

La procedura viene adeguata alle innovazioni introdotte in materia di sanzioni dalla direttiva 2013/36/UE («CRD IV») e al nuovo assetto derivante dall’avvio del Meccanismo di vigilanza unico istituito dal regolamento (UE) n. 1024/2013, che ha attribuito alcuni poteri sanzionatori alla Banca centrale europea. Il provvedimento tiene altresì conto dei commenti ricevuti durante la fase di consultazione pubblica.

Le nuove disposizioni entrano in vigore decorsi 15 giorni dalla loro pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e trovano applicazione in relazione alle violazioni commesse dopo la loro entrata in vigore. A decorrere da tale data, si applicano altresì le modifiche al Titolo VIII del Testo Unico Bancario e – per quanto riguarda le sanzioni applicabili dalla Banca d’Italia – le modifiche alla parte V del Testo Unico della finanza introdotte dal decreto legislativo 12 maggio 2015, n. 72 (art. 2, comma 3, e art. 6, comma 2, decreto legislativo n. 72/2015).

Luca Bettinellil.bettinelli@lascalaw.com

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Nuove regole per l’accesso alla Centrale Rischi in consultazione

In data 20 novembre 2019, Banca d’Italia ha posto in consultazione il 19° aggiornamento alla Circ...

Vigilanza

Nuove regole per l’accesso alla Centrale Rischi in consultazione

In data 5 novembre, Banca d’Italia e la Commissione nazionale per le società e la Borsa (“Conso...

Vigilanza

European Banking Authority: servizi finanziari a distanza e tutela del consumatore

Il Dipartimento del Tesoro del Ministero dell’Economia e delle Finanze (il “MEF”) ha posto in ...

Vigilanza

X