Chi è onerato della prova non usi gli scalari

Presunta nullità della fideiussione. A chi spetta la prova?

Nel caso di specie, una Società debitrice e i suoi fideiussori proponevano opposizione al decreto ingiuntivo ottenuto da una banca a loro carico, avanti il Tribunale di Brindisi, con cui veniva ingiunto il pagamento del saldo debitore di conto corrente.

I garanti eccepivano in particolare la nullità della fideiussione per violazione dell’art. 2 della L. 287/1990. In particolare, gli opponenti deducevano che le fideiussioni prodotte “devono ritenersi nulle in quanto concluse mediante l’utilizzo di moduli redatti dall’ABI e censurati dalla Banca d’Italia con provvedimento n. 55 del 2.5.2005 per violazione della legge antitrust”.

Il Tribunale di Brindisi, pronunciatosi sul punto, ha osservato che non è sufficiente richiamare i principi giuridici affermati dalla Cassazione per eccepire la nullità della fideiussione per asserita contrarietà alla normativa antitrust, ma occorre “altresì provare, in punto di fatto, che il contratto “a valle” di cui si eccepisce la nullità costituisce effettivamente la realizzazione di profili di distorsione della concorrenza di cui ai contratti anteriormente stipulati “a monte” e specificare quali siano i profili in questione”.

Prosegue il Tribunale affermando che è fondamentale produrre in giudizio, oltre al contratto di fideiussione omnibus, anche il provvedimento -amministrativo- di Banca d’Italia n. 55/2005 ed il modulo di fideiussione omnibus predisposto dall’ABI nel 2003, per verificare la effettiva corrispondenza delle clausole presenti nella garanzia contestata rispetto a quelle oggetto di censura da parte di Banca d’Italia.

Non avendo gli opponenti prodotto in giudizio e non essendo stata raggiunta la prova dei fatti costitutivi  posti a fondamento dell’eccepita nullità, il Tribunale ha dunque rigettato l’opposizione.

Trib. Brindisi, 20 luglio 2020

Carolina Baietta – c.baietta@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Fideiussore legale rappresentante della Società garantita

Questa interessante sentenza della Corte d’Appello di Salerno fa il punto e conferma assunti fonda...

Contratti Bancari

European Banking Authority: servizi finanziari a distanza e tutela del consumatore

A breve distanza dall’ordinanza della Corte di Cassazione del 11 marzo 2020 – commentata su Iusl...

Contratti Bancari

Indeterminatezza del tasso, il contratto è comunque salvo

La Cassazione, in una recente sentenza, tornando ad analizzare la questione inerente l’estinzione ...

Contratti Bancari

X