European Banking Authority: servizi finanziari a distanza e tutela del consumatore

Penale da decadenza del beneficio del termine nel calcolo del TAEG non s’ha da fare

“La penale contrattuale è irrilevante ai fini della valutazione dell’usura”: questa è la conclusione cui è giunto il Tribunale di Lucca con la sentenza resa nell’ambito di un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo.

In particolare, parte opponente rilevava il superamento del tasso soglia per usura sopravvenuta derivante dall’applicazione della penale da decadenza del beneficio del termine.

Il Magistrato esaminando la censura portata alla sua attenzione, ha censurato le conclusioni cui era pervenuto il CTU incaricato, escludendo la rilevanza della penale da decadenza del beneficio del termine nel calcolo del TAEG ai fini dell’usura.

Sul punto, l’Organo Giudicante ha, infatti, rilevato che: “le penali poste a carico del cliente – previste in caso di estinzione anticipata del rapporto – sono da ritenersi meramente eventuali, e quindi non vanno aggiunte alle spese di chiusura della pratica ai fini della valutazione del superamento della soglia usura.”

L’eventuale inclusione nel computo per il calcolo del TAEG della penale del 30% sugli insoluti prevista nel contratto di finanziamento de quo avrebbe determinato il superamento del tasso soglia di usura, con conseguente illegittima compromissione delle ragioni creditorie.

Richiamando l’orientamento già espresso con sentenza n. 5189 del 31.05.19 dal Tribunale di Milano, il Tribunale ha, dunque, chiarito che: “Il carattere meramente eventuale della corresponsione della penale esclude, altresì, che i relativi importi possano essere considerati come spese connesse all’erogazione del credito e, come tali, rilevanti ai fini della valutazione di conformità al tasso soglia.”.

Trib. Lucca, 7 luglio 2020, n. 614

Erika Siragusae.siragusa@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Il gioco delle parti nella verifica dei crediti

La giurisprudenza ha affermato ancora una volta che la cessione del credito si perfeziona con il mer...

Credito Al Consumo

European Banking Authority: servizi finanziari a distanza e tutela del consumatore

Il Tribunale di Spoleto con ordinanza resa in sede di ammissione prove, ha ribadito che il disconosc...

Credito Al Consumo

La sentenza Lexitor non sposta i termini della decisione

Anche il Giudice di Pace di Roma, nella persona della Dott.ssa Emanuela Artone, con la recentissima ...

Credito Al Consumo

X