Costruzione di nuovi edifici: la relazione energetica non vincola l’appaltatore

Convocazione assemblea condominiale: PEC, mail o raccomandata?

Con la sentenza del 3 gennaio 2019, la Corte d’Appello di Brescia si è espressa indicando quali sono gli strumenti di comunicazione adeguati alla comunicazione delle assemblee condominiali. La corte territoriale ha così affermato che solo le comunicazioni via PEC sono in grado di sostituire le ordinarie raccomandate, mentre le mail non soddisfano i requisiti di legge.

Il caso in oggetto ha visto un condomino citare in giudizio il proprio condominio contestando, tra l’altro, la corretta convocazione dell’assemblea condominiale avvenuta attraverso una mail ordinaria anziché mediante una comunicazione PEC. Il giudice di primo di primo grado al termine del giudizio respingeva le richieste attoree affermando che il condominio aveva correttamente comunicato la convocazione.

Il condomino provvedeva quindi di fronte alla corte d’Appello di Brescia che a, sostegno di quanto già statuito dal Giudice di prime cure, ribadiva che l’unico mezzo idoneo a sostituire la comunicazione mediante Raccomandata è l’invio di un messaggio tramite PEC. Questo perché la posta elettronica certificata è l’unico mezzo di comunicazione elettronica che rilascia certificati di avvenuta accettazione e consegna dell’avviso.

Tuttavia, premesso questo indirizzo favorevole all’attore, la Corte aggiungeva che nel caso in esame si doveva giungere ad una soluzione differente. L’appellante, infatti, di fronte alla richiesta da parte del condominio di fornire un indirizzo sul quale effettuare le comunicazioni aveva fornito un indirizzo mail ordinario e non PEC. La comunicazione via PEC era stata dunque resa impossibile dallo stesso condomino che aveva indicato un indirizzo mail ordinario.

Da ciò ne consegue il rigetto dell’Appello e la conseguente condanna alla rifusione delle spese processuali al condominio.

Corte d’appello di Brescia, 03 gennaio 2019, n. 4

Emanuele Varenna – e.varenna@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
La rivincita del promissario acquirente

Con la recente ordinanza, la Cassazione ha sancito il diritto di un uomo, abbandonato a pochi passi...

Diritti reali e condominio

Anche il Tribunale di Milano è sceso in campo sancendo che occorre l’unanimità dei condomini se...

Diritti reali e condominio

Vado a stare da papà

Con una recente ordinanza la Cassazione ha sancito il diritto al risarcimento per una coppia distur...

Diritti reali e condominio

X