Il deposito cauzionale equivale a consegna materiale

Opposizione di terzo: anche il proprietario di “fatto” è legittimato a proporla

La Prima Sezione Civile del Tribunale di Como, con la sentenza n. 1244/2016 del 22/9/2016, ha affrontato la problematica relativa alla legittimazione a proporre l’opposizione di terzo ex art. 619 c.p.c.

Nel caso di specie, il Comune conveniva in giudizio la Società creditrice asserendo di essere proprietario “di fatto” dei beni oggetto dell’esecuzione incardinata e che, avendo tali beni finalità pubblicistica, gli stessi non potevano essere oggetto di pignoramento in quanto appartenenti al patrimonio indisponibile.

La convenuta resisteva in giudizio eccependo la carenza di legittimità attiva.

Il Tribunale, tuttavia, partendo dal dettato che: “l’azione ex art. 619 c.p.c. non è un’azione di rivendica od altra azione a tutela di diritti reale, ma si fonda sulla prospettazione di una situazione giuridica destinata a godere di tutela prevalente rispetto all’interesse ad agire in executivis dei creditori”, dichiarava infondata l’eccezione sollevata dalla convenuta.

In particolare, a sostegno della propria decisione, lo stesso ha richiamato l’orientamento ormai consolidatosi sia nella giurisprudenza di legittimità, che in quella di merito ovvero che l’azione di opposizione del terzo nel procedimento esecutivo ha anche natura personale.

Pertanto, tale azione può essere esercitata anche sulla base di altri diritti, non reali, ma prevalenti sulla pretesa del creditore procedente, in quanto l’indicazione “proprietà o altro diritto reale” contenuta nella disposizione dell’art. 619 c.p.c. ha carattere esemplificativo e non tassativo (Cass. 807/1961 – Cass. 3896/1968 – Cass. 1918/1972 – Cass. 17876/2011).

Trib. Como, 22 settembre 2016, n. 1244

Alessandra Agati a.agati@lascalaw.com

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
L’inerzia dell’aggiudicatario paga!

Con l’approvazione della legge di Bilancio 2020, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 31 dicembre 2...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

A volte ritornano: il conflitto di interessi dell’amministratore di società

Cari Lettori, come anticipato nel nostro contributo Flash del 4 gennaio scorso, è entrato in vig...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

Il deposito cauzionale equivale a consegna materiale

"In tema di processo esecutivo, ogni questione relativa alla validità ed efficacia dell'aggiudicazi...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

X