Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

Opposizione agli atti esecutivi: il Tribunale deve acquisire il fascicolo dell’esecuzione

Il giudizio di opposizione agli atti esecutivi è un ordinario giudizio di cognizione che si conclude con sentenza ed è teso a valutare che un segmento del processo esecutivo si sia svolto in modo conforme alle norme che lo regolano.

Sulla base di tale assunto, la Corte di Cassazione con la sentenza n. 1919 del 25 gennaio 2017 oggi in commento, in ossequio al dettato dell’art. 113 c.p.c., sottolinea che il Tribunale che deve decidere dell’opposizione agli atti esecutivi ha il potere – dovere di acquisire il fascicolo dell’esecuzione.

Ed infatti, argomenta la Corte, essendo il  Tribunale investito della decisione sulla legittimità dell’operato nel processo esecutivo,  dovrà basare il suo giudizio su quanto è ivi stato depositato.

Il fascicolo dell’esecuzione deve quindi ritenersi già nella sua disponibilità proprio in considerazione della funzione che è chiamato a svolgere e dell’oggetto del giudizio.

Sulla base di quanto sopra, accogliendo il ricorso proposto, la Corte di Cassazione ha cassato con rinvio l’impugnata sentenza del Tribunale di Napoli del 5 dicembre 2013 che aveva rigettato l’opposizione sulla base della mancata produzione in giudizio da parte dell’opponente (poi ricorrente in Cassazione) del titolo esecutivo e della CTU su cui esso si fondava.

La Suprema Corte ribadisce, infatti, che il Tribunale avrebbe dovuto decidere l’opposizione agli atti esecutivi sulla base di tutto quanto già depositato nel fascicolo dell’esecuzione, potendo e dovendo avere di ciò conoscenza diretta proprio alla luce dell’oggetto del giudizio.

Cass., Sez. VI, 25 gennaio 2017, n. 1919 (leggi l’ordinanza)

Chiara Francesca Gennaro – c.gennaro@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Il deposito cauzionale equivale a consegna materiale

Visto il perdurare sino al 30 giugno 2021 degli effetti della sospensione ex art. 54 ter del Decreto...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

A volte ritornano: il conflitto di interessi dell’amministratore di società

L’ordinanza del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere in commento, ottenuta dallo Studio nell’am...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

L’inerzia dell’aggiudicatario paga!

Con la sentenza in commento, il Giudice dell’esecuzione del Tribunale di Chieti, chiamato a decide...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

X