Crisi e procedure concorsuali

Non costituisce ipotesi di elusione fiscale il trust costituito sul patrimonio di famiglia

Cass., 19 novembre 2012, Sez. Trib., n. 20254

Massima: “La figura dell’abuso del diritto in materia tributaria richiede il ricorso di due fattori. Occorre in primo luogo che il contribuente abbia conseguito una vantaggiosa ricaduta fiscale del suo operato. Ma occorre inoltre che tale vantaggio costituisca la ragione determinante dell’operazione, cioè che non ricorrano ragioni e giustificazione economico-sociali di altra natura, o almeno che siano di rilievo inferiore. Di guisa che si possa affermare che l’operazione è stata determinata esclusivamente da ragioni fiscali. ” (leggi la sentenza per esteso)

Il trust costituito per ragioni familiari non costituisce ipotesi di elusione fiscale.

E’ quanto affermato dalla Corte di Cassazione che, con l’ordinanza n. 20254 del 19 novembre 2012, ha accolto il ricorso di una contribuente alla quale era stata contestata dall’Amministrazione l’ipotesi di elusione fiscale per avere costituito un trust su un immobile di famiglia.

Secondo la Corte l’elusione fiscale è contestabile dal fisco solo nel caso in cui l’unico scopo della sua creazione sia l’indebito risparmio d’imposta.

Nello specifico con la sentenza in esame i giudici della legittimità ritengono che la figura dell’abuso del diritto in materia tributaria richieda la sussistenza di due specifici fattori.

Occorre preliminarmente che il contribuente abbia conseguito una vantaggiosa ricaduta fiscale del suo operato , poi, che tale vantaggio costituisca la ragione determinante dell’operazione.

In sintesi è necessario che si possa affermare che l’operazione è stata determinata esclusivamente da ragioni fiscali ed è necessario che non ricorrano ragioni e giustificazioni economico-sociali di altra natura.

(Laura Martone – l.martone@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Accertamento dell’insolvenza: fatti diversi…sentenza diversa!

Il Tribunale di Marsala, chiamato a pronunciarsi in merito ad un giudizio di opposizione allo stato ...

Crisi e procedure concorsuali

Sempre caldo è il tema dell’entrata in vigore del nuovo codice della crisi e dell’insolvenza. ...

Crisi e procedure concorsuali

Contratto preliminare e fallimento del promittente venditore

Nel caso in cui il sovraindebitato modifichi sostanzialmente il piano dei pagamenti approvato con il...

Crisi e procedure concorsuali

X