Comunione legale, finché pignoramento non ci separi

Nessuna prova, nessuna CTU

“…la consulenza tecnica d’ufficio non è mezzo istruttorio in senso proprio, avendo la finalità di coadiuvare il giudice nella valutazione di elementi acquisiti o nella soluzione di questioni che necessitino di specifiche conoscenze, con la conseguenza che il suddetto mezzo di indagine non può essere utilizzato al fine di esonerare la parte dal fornire la prova di quanto assume, ed è quindi legittimamente negata qualora la parte tenda con essa a supplire alla deficienza delle proprie allegazioni o offerte di prova, ovvero di compiere una indagine esplorativa alla ricerca di elementi, fatti o circostanze non provati; Questa è la conclusione cui è pervenuto il Tribunale di Vibo Valentia con ordinanza resa nell’ambito di un giudizio promosso dall’opponente a seguito dell’opposizione a decreto ingiuntivo.

In particolare, il Magistrato esaminando la richiesta istruttoria di ammissione della CTU contabile avanzata dall’attore opponente ne ha disposto il rigetto, non ritenendo che lo stesso avesse circostanziato e sufficientemente argomentato le proprie eccezioni. Nella fattispecie, il Giudice ha, altresì, precisato come alla luce della genericità delle circostanze da accertare, “l’invocata indagine tecnica fosse superflua e comunque meramente esplorativa“.

Sul punto, l’Organo Giudicante, condividendo l’orientamento giurisprudenziale maggioritario sviluppatosi sul punto ha posto l’attenzione sui limiti nella decisione sull’ammissibilità della CTU, da intendersi non tanto quale strumento per superare il mancato soddisfacimento dell’onere probatorio, trasformando la sua natura in un contenuto “meramente esplorativo”, ma quanto piuttosto in un mezzo istruttorio volto a coadiuvare il Giudice nella valutazione di elementi già acquisiti agli atti per il tramite della parte che ne faccia richiesta.

Pertanto, alcuna richiesta istruttoria di ammissione della CTU contabile avrebbe potuto trovare legittimo accoglimento.

Trib. Vibo Valentia, Ord., 21 settembre 2021

Erika Siragusa – e.siragusa@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Ipoteca: tutto è immobile finché l’immobile rimane…immobile

L’ordinanza in commento conferma che la notificazione della cessione del credito è un atto a for...

Credito Al Consumo

Comunione legale, finché pignoramento non ci separi

In un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo seguito dal nostro studio, una delle eccezioni s...

Credito Al Consumo

La sentenza Lexitor non sposta i termini della decisione

“Invero, risulta dagli atti che…al momento della stipula del contratto di finanziamento abbia d...

Credito Al Consumo

X