Il Manuale Utente delle comunicazioni oggettive

MiFID II e MiFIR: pubblicato in G.U. il nuovo Regolamento Intermediari Consob

E’ stata pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 7, della Gazzetta Ufficiale n. 41 del 19 febbraio 2018, la Delibera Consob 15 febbraio 2018 n. 20307 con cui è stato emanato il nuovo “Regolamento recante norme di attuazione del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, in materia di intermediari” (il “Regolamento Intermediari”).

Con l’entrata in vigore, avvenuta in data 20 febbraio u.s., del Regolamento Intermediari si conclude la fase di recepimento nel nostro ordinamento della Direttiva 2014/65/UE (“Markets in Financial Instruments Directive” – MiFID II) e del Regolamento (UE) n. 600/2014 (“Markets In Financial Instruments and Amending Regulation” – MiFIR), che rafforzano le tutele per gli investitori in strumenti finanziari distribuiti da intermediari e/o scambiati su sedi di negoziazione nell’Unione Europea.

Il nuovo Regolamento Intermediari è stato redatto in base agli esiti delle consultazioni con il mercato avviate nel secondo semestre del 2017 e, in particolare, contiene:

  • – le disposizioni per la tutela degli investitori, inclusi i requisiti di conoscenza e competenza richiesti al personale degli intermediari che fornisce informazioni o consulenza ai clienti degli stessi (la consultazione si è chiusa il 21 agosto 2017;

– la nuova disciplina dell’attività dei consulenti finanziari nonché, in attuazione di quanto disposto dalla legge di stabilità per il 2016, dei nuovi poteri di vigilanza e sanzionatori in capo all’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari – Ocf;

  • – le procedure di autorizzazione delle Sim e l’ingresso in Italia delle imprese di investimento Ue ed extra-Ue e la disciplina di derivazione Mifid II applicabile ai gestori.

Insieme all’adozione del nuovo Regolamento Intermediari, è stata altresì stipulata da Consob e Banca d’Italia una integrazione al precedente protocollo d’intesa del 2007 (protocollo d’intesa del 15 febbraio 2018), per il coordinamento delle rispettive funzioni di regolamentazione e vigilanza in materia di gestione dei conflitti di interesse potenzialmente pregiudizievoli per i clienti, ai sensi degli articoli 5, c. 5-bis e 6, c. 2-bis, del d.lgs. n. 58/1998.

Luca Bettinelli – l.bettinelli@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Dati statistici della UIF sulle SOS

Nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 7 giugno scorso sono stati pubblicati due provved...

Direttive Comunitarie

Antiriciclaggio: adeguata verifica per gli operatori non finanziari

Nella fine di maggio di quest'anno, il Ministero dell’Economia e delle Finanze (“MEF”) ha eman...

Direttive Comunitarie

Il Manuale Utente delle comunicazioni oggettive

È entrato in vigore lo scorso 28 marzo il D.Lgs. n. 19 del 13 febbraio 2019 (il “Decreto”) di a...

Direttive Comunitarie