Diritto Processuale Civile

Mezzi di impugnazione e inesistenza della notificazione

La sentenza emessa dal Giudice di pace che rigettava l’opposizione all’esecuzione e agli atti esecutivi avverso un provvedimento di fermo amministrativo ex art. 86 DPR 602/73, veniva appellata dal proprietario del veicolo, deducendo l’omessa valutazione dell’inesistenza della notifica della cartella di pagamento.

La convenuta appellata eccepiva, invece, l’inammissibilità dell’impugnativa con atto di appello, anziché con ricorso in Cassazione, con riferimento ai motivi di opposizione proposti dall’appellante relativi alla notificazione delle cartelle di pagamento, perché avrebbero dovuto essere fatti valere come opposizione agli atti esecutivi.

Il Tribunale di Monza, con sentenza del 29 ottobre 2012, dichiarava infondata l’eccezione di inammissibilità in quanto: “Al fine di stabilire l’ammissibilità del mezzo di impugnazione deve farsi applicazione del principio della prevalenza della sostanza sulla forma essendo irrilevante il nomen juris attribuito dal giudice del provvedimento impugnato”.

Nel merito, al contrario, riformava la sentenza impugnata così argomentando: “L’opposizione ai sensi dell’articolo 617 c.p.c. rappresenta il mezzo idoneo a far valere le nullità assolute dei singoli atti di esecuzione e non piuttosto quei vizi che possono considerarsi sanati con la proposizione dell’opposizione medesima. A tale mezzo di gravame si dovrà quindi far ricorso per far valere l’inesistenza della notificazione, la quale, come è noto, ricorre quando la notifica manchi del tutto o sia effettuata in modo assolutamente non previsto dal codice di rito, tale, cioè che non possa essere sussunta nel tipico atto di notificazione delineato dalla legge; comporta, invece, semplice nullità l’effettuazione di essa in luogo o a persone diversi da quelli stabiliti dalla legge, ma che abbiano pur sempre riferimento con il destinatario”.

(Carmela Prencipe – c.prencipe@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

Il caso posto all’attenzione del Tribunale di Mantova pone l’accento sull’applicazione dell’...

Diritto Processuale Civile

Regolamento di giurisdizione e Pubblica Amministrazione

“L’inserimento del ISC nel contratto e nel documento di sintesi assolve ad una funzione merament...

Diritto Processuale Civile

Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

In materia di notificazioni al difensore, a seguito dell’introduzione del domicilio digitale, cor...

Diritto Processuale Civile

X