Diritto Processuale Civile

Limiti di pignorabilita’ della pensione

Cass., 7 agosto 2013, Sez. III, n. 18755 (leggi la sentenza per esteso)

Con la recente sentenza n. 18755/13, la Suprema Corte ha affrontato una problematica ormai frequente nella prassi, ovvero quella relativa ai limiti di pignorabilità delle pensioni.

I giudici di legittimità hanno preso le mosse della decisione della Consulta n. 506 del 4 dicembre 2002, con la quale è stata dichiarata l’incostituzionalità della norma che, sino ad allora, escludeva totalmente la possibilità di sottoporre ad esecuzione le pensioni. La Corte Costituzionale ha invece ritenuto che debbano essere contemperate le esigenze, da un lato, di tutela dei criteri di solidarietà sociale, e, dall’altro lato, di tutela del pubblico interesse. Per tale ragione, se – ai sensi dell’art. 38 Cost. – deve essere garantita la corresponsione di un minum necessario per assicurare al pensionato “mezzi adeguati alle esigenze di vita”, d’altro canto non vi è motivo per escludere la pignorabilità della parte della pensione eccedente il c.d. minimo vitale.

Alla luce di tali principi, la Corte di Cassazione ha osservato come sia stata, comunque, mantenuta una distinzione tra retribuzioni e pensioni, consistente nell’assicurare ai pensionati una soglia di impignorabilità assoluta.

Quanto alla determinazione del minimo vitale, in assenza di un intervento legislativo sul punto, secondo la Suprema Corte non si può fare semplicemente riferimento alla pensione sociale, ma occorre che il giudice dell’esecuzione valuti nel caso concreto a quanto corrisponda detto minimo. La sua decisione, se logicamente e congruamente motivata, è peraltro incensurabile in cassazione.

(Simona Daminelli – s.daminelli@lascalaw.com)

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

In caso di riunione per continenza di due cause pendenti innanzi al medesimo giudice, le preclusion...

Diritto Processuale Civile

Regolamento di giurisdizione e Pubblica Amministrazione

«In tema di liquidazione del compenso all’avvocato, l’abrogazione del sistema delle tariffe pr...

Diritto Processuale Civile

A volte ritornano: il conflitto di interessi dell’amministratore di società

I fatti traggono origine dall’ordinanza di assegnazione somme resa all’esito dell’azione esec...

Diritto Processuale Civile

X