Diritto dell'Esecuzione Forzata

Limite al potere del creditore fondiario di far sospendere il processo esecutivo ai sensi dell’art. 624 bis c.p.c.

Tribunale di Reggio Emilia, 11 aprile 2012

Massima: Ai sensi dell’art. 41 T.U.L.B. la procedura esecutiva può essere iniziata e proseguita dal creditore fondiario che non ha, tuttavia, il potere di ottenere la sospensione del processo ai sensi dell’art. 624-bis c.p.c.; infatti, la menzionata norma speciale costituisce un privilegio processuale (in deroga all’art. 51 Legge Fallimentare), ma non attribuisce al creditore fondiario la facoltà di far arrestare la liquidazione di un cespite dell’attivo del fallimento, pregiudicando l’interesse dei creditori concorsuali alla celere definizione della procedura fallimentare

Il Tribunale di Reggio Emilia, nel rigettare l’istanza di sospensione del processo esecutivo avanzata ai sensi dell’art. 624 bis c.p.c. da un creditore fondiario, ha chiarito che l’art. 41 T.U.L.B. attribuisce a tale categoria di creditori alcuni benefici unicamente per consentirgli di addivenire alla liquidazione di un cespite dell’attivo fallimentare al di fuori della procedura concorsuale, ma non gli conferisce di certo  il potere di sospendere, a proprio piacimento, l’attività liquidatoria.

Per tale ragione il consenso del Curatore Fallimentare, intervenuto nella procedura esecutiva, costituisce un requisito indefettibile per l’accoglimento di un’eventuale istanza di sospensione ex art. 624 bis c.p.c..

(Francesca Fumagalli – f.fumagalli@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
L’inerzia dell’aggiudicatario paga!

La Corte di Cassazione ha chiarito, in tema di espropriazione forzata presso terzi, che la conoscenz...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

Il deposito cauzionale equivale a consegna materiale

L’intervento del creditore nell’esecuzione non perde efficacia nell’ambito dell’espropriazio...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

Attento a come quereli, il falso va provato!

Con una recentissima ordinanza, il Tribunale di Arezzo è intervenuto nel dibattito giurisprudenzial...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

X