Crisi e procedure concorsuali

La riforma della legge fallimentare: vademecum

Cari Lettori,

come è noto lo scorso 10 settembre è entrata in vigore la riforma della Legge Fallimentare introdotta dal c.d. Decreto Sviluppo (d. l. n. 22 giugno 2012 n. 83, convertito nella l. n. 134 del 7/8/12, in G.U. n. 187 dell’11/8/12).

Le novità introdotte incidono significativamente soprattutto sulla normativa dettata con riguardo ai concordati preventivi e agli accordi di ristrutturazione dei debiti.

Per condividere i primi commenti, dubbi e spunti di riflessione, dal prossimo venerdì, con cadenza settimanale, Iusletter pubblicherà dei Focus dedicati, appunto, alla Riforma.

Tutti i Lettori sono invitati a segnalare alla redazione  quesiti, casi pratici o provvedimenti rilevanti che verranno condivisi ed approfonditi.

 (Luciana Cipolla – l.cipolla@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Not in my name: il falsus procurator di società di capitali

Quando la società è in stato di liquidazione, sulla base di quali criteri il giudice deve effettua...

Crisi e procedure concorsuali

Ipoteca: tutto è immobile finché l’immobile rimane…immobile

Un’opportunità di chiarezza circa le differenze intercorrenti tra due istituti giuridici: la revo...

Crisi e procedure concorsuali

Accertamento dell’insolvenza: fatti diversi…sentenza diversa!

Una recente pronuncia del Tribunale di Lecco chiarisce nuovamente le condizioni di ammissibilità al...

Crisi e procedure concorsuali

X