Corporate

Invalidità della delibera del CdA, riverberi sulla convocazione dell’assemblea dei soci e annesse delibere

Trib.Milano, 7 febbraio 2013, Sez. Imprese (leggi la sentenza per esteso)

Nel caso di specie, assume rilievo la decisione del giudice di primo grado di respingere la domanda attorea avente ad oggetto la richiesta di declatoria di nullità ovvero invalidità della delibera dell’assemblea dei soci convocata ex. art. 2446 c.c., stante l’illegittimità a monte della delibera del consiglio di amministrazione con la quale veniva indetta.

Il giudice ha fondato la propria conclusione riconoscendo la corretta argomentazione addotta da parte convenuta, la quale si opponeva alla richiesta attorea richiamando la pronuncia della Corte di Cassazione del 12 gennaio 2010, n. 259, ove veniva espressamente sancito che il vizio di deliberazione consiliare della convocazione dell’assemblea dei soci non può invocarsi quale causa di inesistenza o di invalidità delle deliberazioni dell’assemblea dei soci.

Coerentemente con l’indirizzo giurisprudenziale richiamato ed in ragione del fatto che i soci fossero stati comunque messi al corrente sia della convocazione sia dell’oggetto della riunione medesima, il Tribunale – ritenendo prevalente l’aspetto sostanziale su quello formale di decisione della convocazione – ha sostenuto quindi la validità della delibera assembleare avente ad oggetto la riduzione del capitale per perdite e la sua conseguente ricapitalizzazione.

(Giada Salvini – g.salvini@lascalaw.com)

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Collegio Sindacale: non indugiare, agisci!

La Commissione Società del Consiglio Notarile di Milano ha recentemente adottato e pubblicato (il ...

Corporate

Not in my name: il falsus procurator di società di capitali

La revoca dei sindaci non consegue automaticamente alla relativa delibera assembleare ma necessita ...

Corporate

L’interesse è concreto. Se non ripeti, che interesse c’è?

Il Tribunale di Milano ha stabilito che il termine di decadenza previsto per la formulazione di una...

Corporate

X