Chi è onerato della prova non usi gli scalari

Inammissibile la domanda di ripetizione, se il conto corrente è ancora in essere

Il Tribunale di Cuneo, aderendo all’orientamento della Corte d’Appello di Torino, in un recente provvedimento ha dichiarato l’inammissibilità della domanda di ripetizione di indebiti bancari, perché formulata relativamente ad un rapporto di conto corrente tutt’ora in essere e non estinto (v. Cort. App. Torino del 20 aprile 2017).

Decisioni di accertamento di nullità, con condanna alla ripetizione di indebito, possono essere adottate solo in presenza di un rapporto di conto corrente già cessato al momento dell’introduzione del giudizio”.

Il tribunale di Cuneo si è pronunciato, altresì, su una tematica molto dibattuta in giurisprudenza in punto di onere probatorio nel giudizio di accertamento e ripetizione di indebiti bancari.

Il Giudice, in particolare, ha rigettato la domanda, in quanto parte attrice “non ha fornito la prova a sostegno delle proprie domande”, con conseguente rigetto dell’istanza di CTU contabile formulata dall’attrice. “Rilevato come l’istanza, sia in atto introduttivo, sia nelle memorie istruttorie, non faccia che riportare astratte considerazioni in ordine alla normativa che ritiene applicabile ai contratti ed ai rapporti dedotti in causa, senza alcun riferimento concreto agli stessi, se non mediato attraverso richiami ad una consulenza econometria di parte, allegata, ma basata su criteri di calcolo non omogenei e aventi a base elementi di fatto non corrispondenti ai rapporti concretamente intercorrenti tra le parti”.

Tribunale di Cuneo, 9 novembre 2017, n. 1013 (leggi la sentenza)

Carolina Baietta – c.baietta@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Fideiussore legale rappresentante della Società garantita

Con una recentissima pronuncia, il Tribunale di Milano, in sede di opposizione, ha concesso la provv...

Contratti Bancari

Indeterminatezza del tasso, il contratto è comunque salvo

La decisione in esame, emessa a conclusione di un giudizio ex art. 700 cpc seguito dal nostro Studio...

Contratti Bancari

Chi è onerato della prova non usi gli scalari

Il Tribunale di Napoli con una pronuncia emessa in tema di asserita usurarietà del conto corrente o...

Contratti Bancari

X