Diritto dell'Esecuzione Forzata

In caso di fallimento del debitore la procedura esecutiva prosegue ove sia parte della stessa un creditore fondiario: commento all’ordinanza emessa dal Tribunale di Monza in data 21 Marzo 2014

Tribunale di Monza, 21 marzo 2014 (leggi la sentenza per esteso)

Con l’ordinanza in commento il Tribunale di Monza ha affermato che, in caso di fallimento del debitore, la procedura esecutiva prosegue sino alla vendita, ove parte della procedura esecutiva immobiliare sia un creditore fondiario e ciò in forza della norma di cui all’articolo 41, comma 2,  D.lgs. 385/1993.

In forza di detta disposizione di legge il creditore fondiario ha diritto a conseguire in via provvisoria l’assegnazione della somma ricavata dalla vendita ad eccezione delle spese conservative e di quelle strettamente inerenti la procedura di vendita.

Al riguardo il Tribunale di Monza ha aderito  all’orientamento  espresso dalla costante giurisprudenza di legittimità  in forza del quale il privilegio riconosciuto dalla legge al creditore fondiario è meramente processuale e temporale.

Detto privilegio, quindi, non determina il venir meno della competenza funzionale del giudice delegato, il quale dovrà stabilire l’opponibilità, quantità e natura privilegiata o meno del credito.

Il creditore fondiario, pertanto, al fine di rendere definitiva l’assegnazione provvisoria dovrà insinuarsi al passivo del fallimento e ciò anche qualora il fallimento intervenga dopo la vendita.

L’onere di insinuarsi al fallimento, invece, viene meno nell’ipotesi in cui la declaratoria di fallimento intervenga successivamente all’approvazione del progetto di distribuzione in sede di procedura esecutiva immobiliare.

22 aprile 2014

(Filippo Basile – f.basile@lascalaw.com )

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
L’inerzia dell’aggiudicatario paga!

La Corte di Cassazione ha chiarito, in tema di espropriazione forzata presso terzi, che la conoscenz...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

Il deposito cauzionale equivale a consegna materiale

L’intervento del creditore nell’esecuzione non perde efficacia nell’ambito dell’espropriazio...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

Attento a come quereli, il falso va provato!

Con una recentissima ordinanza, il Tribunale di Arezzo è intervenuto nel dibattito giurisprudenzial...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

X