Diritto dell'Esecuzione Forzata

Pignorabilità della pensione e “minimo vitale”

Cass., 26 agosto 2014, n. 18225 (leggi la sentenza per esteso)

Si sottopone all’attenzione dei lettori di Ius Letter la pronuncia della III Sezione della Cassazione su un tema già ampiamente discusso da precedenti pronunce: l’impignorabilità della pensione e il c.d. minimo vitale.

Dapprima l’intervento della Corte Costituzionale, con la sentenza n. 506 del 2002, che ha abolito l’impignorabilità assoluta dei trattamenti pensionistici, garantendo comunque il c.d. “minimo vitale” e consentendo la pignorabilità della parte residua della pensione, nei limiti del quinto.

A seguito dell’intervento della Consulta, la Cassazione ha fornito importanti precisazioni in merito alla quantificazione del minimo vitale, precisando che deve essere idoneo ad assicurare i mezzi necessari a far fronte alle esigenze di vita del pensionato. In particolare, in difetto di interventi legislativi, detta quantificazione è lasciata alla valutazione del giudice dell’esecuzione, in base agli elementi concreti del caso. Tale valutazione è stata dichiarata incensurabile in cassazione “se logicamente e congruamente motivata” (cfr. sentenza n. 18755/2013).

Da ultimo, la sentenza n. 18225/14 della Suprema Corte, riprendendo quanto statuito con la precedente appena richiamata, ha confermato che il giudice dell’esecuzione, per stabilire l’importo maggiormente adeguato ad assicurare al pensionato idonei mezzi di vita, può fare delle valutazioni che tengano in considerazione il caso specifico e prescindano dall’importo di trattamento pensionistico minimo indicato dallo stesso ente erogatore.

11 settembre 2014

(Miriam Cantalicio – m.cantalicio@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

Con la sentenza in commento il Tribunale di Catania è stato chiamato a decidere relativamente ad un...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

A volte ritornano: il conflitto di interessi dell’amministratore di società

Il Tribunale di Udine si è pronunciato sull’inopponibilità al creditore pignorante della trascr...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

Attento a come quereli, il falso va provato!

Con una recente ordinanza, la Suprema Corte ha chiarito quali possano essere le conseguenze derivant...

Diritto dell'Esecuzione Forzata

X