Direttive Comunitarie

Gestione collettiva del risparmio: recepimento della direttiva 2009/65/CE (UCITS IV)

Come noto, la direttiva 2009/65/CE (UCITS IV) introduce una serie di misure per promuovere una maggiore integrazione del mercato europeo del risparmio gestito, attraverso regole che agevolano l’operatività transfrontaliera delle società di gestione.
I profili di maggiore rilievo riguardano:
–  le nuove regole relative al cd. passaporto dei gestori;
– le fusioni transfrontaliere di OICR;
– la creazione di strutture cd. master-feeder;
– le regole in materia di organizzazione e controlli delle società di gestione nonché di gestione dei rischi degli OICR;
– le regole in materia di obblighi di condotta delle società di gestione e delle SICAV;
– la struttura e i contenuti della documentazione d’offerta da consegnare agli investitori.

La direttiva UCITS IV, le relative misure di esecuzione contenute nella normativa di secondo livello e le linee guida del CESR dovranno essere recepite dagli Stati membri entro il 1° luglio 2011.
Nell’ambito delle attività di attuazione della nuova regolamentazione comunitaria in materia di risparmio gestito:
A) lo scorso aprile, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha avviato una consultazione sulle modifiche che dovrebbero essere apportate al D.Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 (Consultazione pubblica sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2009/65/CE, concernente il coordinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative in materia di taluni organismi di investimento collettivo in valori mobiliari);
B) lo scorso 6 maggio Consob ha posto in consultazione un documento avente ad oggetto le Modifiche al Regolamento Emittenti conseguenti al recepimento della direttiva 2009/65/CE
C) lo scorso 11 maggio, Banca d’Italia e Consob hanno posto in consultazione con il documento “Disciplina in materia di gestione collettiva del risparmio. Recepimento della direttiva 2009/65/CE (UCITS IV) e ulteriori interventi di modifica” gli schemi di modifica al “Regolamento Intermediari” della Consob, al “Regolamento sulla gestione collettiva del risparmio” della Banca d’Italia, alla disciplina della Banca d’Italia relativa all’autorizzazione delle funzioni di banca depositaria e al “Regolamento congiunto Banca d’Italia-Consob” in materia di organizzazione e controlli degli intermediari che prestano servizi di investimento e di gestione collettiva.

Per maggiori dettagli sui principali interventi di modifica alla regolamentazione secondaria, si rinvia ai seguenti specifici approfondimenti:
Proposta di modifiche al Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58
Proposta di modifiche al Regolamento Emittenti
Proposta di modifiche al Regolamento Intermediari
Proposta di modifiche al Regolamento sulla gestione collettiva del risparmio
Proposta di modifiche al Regolamento congiunto Banca d’Italia – Consob

(Caterina Alessia Dibitonto – c.dibitonto@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Arriva in Gazzetta Ufficiale la Direttiva (UE) sul whistleblowing

Lo scorso gennaio il Consiglio dei Ministri ha approvato, in esame preliminare, il decreto legislati...

Direttive Comunitarie

Arriva in Gazzetta Ufficiale la Direttiva (UE) sul whistleblowing

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 134 del 26 maggio 2020 è stato pubblicato il D.Lgs. 8 aprile 2020, n. 3...

Direttive Comunitarie

Arriva in Gazzetta Ufficiale la Direttiva (UE) sul whistleblowing

Nella Gazzetta ufficiale n. 6 del 9 gennaio 2020 è stato pubblicato il D.Lgs. 25 novembre 2019, n. ...

Direttive Comunitarie

X