La sentenza Lexitor non sposta i termini della decisione

Estinzione del finanziamento e restituzione dei costi assicurativi

Il Tribunale di Benevento ha chiarito che, nell’ambito dei contratti di mutuo con mandato a trattenere somme dello stipendio, in caso di estinzione anticipata del contratto, i costi assicurativi devono essere retrocessi al mutuatario dalla compagnia assicurativa, posto che la società mutuante, non avendo incamerato i premi assicurativi, è carente di legittimazione passiva.

Il Giudice, nel dirimere la lite posta alla sua attenzione, ha ricordato che tra il contratto di finanziamento e la polizza assicurativa sottoscritta dal mutuatario sussiste un c.d. collegamento negoziale, in forza del quale le sorti dell’uno incidono necessariamente sulle sorti dell’altro.

In tale contesto, infatti, la polizza assicurativa copre il rischio della società mutuante di non vedersi restituito il prestito erogato, questo spiega perché le polizze di tal genere contengo un “vincolo” a favore della società mutuante, che è l’unico soggetto beneficiario dei diritti assicurativi.

Sul punto, la sentenza precisa inoltre che la polizza assicurativa, e dunque i costi assicurativi a carico del mutuatario, sono spese accessorie al finanziamento, che in caso di estinzione del contratto devono essere oggetto di restituzione, poiché “Il contratto assicurativo va considerato estinto contestualmente all’estinzione del contratto principale”.

Nessun dubbio sul fatto che l’unico soggetto tenuto alla restituzione dei costi assicurativi sia la compagnia assicurativa e non il soggetto erogante il prestito, ciò in quanto il soggetto mutuante non incamera i costi assicurativi, che vengono percepiti direttamente dalla compagnia assicurativa.

Tribunale di Benevento, 2 aprile 2019, n. 601

Carlo Giambalvo Zilli – c.zilli@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
European Banking Authority: servizi finanziari a distanza e tutela del consumatore

Il Tribunale di Spoleto con ordinanza resa in sede di ammissione prove, ha ribadito che il disconosc...

Credito Al Consumo

La sentenza Lexitor non sposta i termini della decisione

Anche il Giudice di Pace di Roma, nella persona della Dott.ssa Emanuela Artone, con la recentissima ...

Credito Al Consumo

Chi è onerato della prova non usi gli scalari

Si segnala una recente decisione del Tribunale di Mantova, che nell’esporre in maniera concisa e l...

Credito Al Consumo

X