Diritto Processuale Civile

Esecuzione parziale del contratto: inammissibilità del disconoscimento ex art. 214 c.p.c.

Tribunale di Nola, 7 maggio 2015

Con ordinanza del 7 maggio 2015, il Tribunale di Nola si è pronunciato a favore dell’incompatibilità logica e giuridica tra disconoscimento ed esecuzione del contratto.

Il provvedimento prende le mosse dall’opposizione a decreto ingiuntivo spiegata dal Cliente a fronte dell’ingiunzione di pagamento notificata da una società finanziaria.

In particolare, il Cliente ha disconosciuto ex art. 214 c.p.c. le sottoscrizioni apposte in calce al regolamento negoziale posto a fondamento della pretesa creditoria azionata monitoriamente.

L’Organo Giudicante, sulla scorta della giurisprudenza di merito evidenziata dalla difesa dell’istituto finanziario, ha ritenuto di aderire a quel filone di diritto che mette in risalto il contesto di fatto nel quale si colloca il disconoscimento, al fine di negarne la veridicità.

In altre parole, “in considerazione del mancato disconoscimento dell’accredito delle somme oggetto del finanziamento (comprovata dall’attestazione del bonifico in atto)”, il Giudice ha concluso che “qualora la parte, prima del giudizio, abbia dato volontaria esecuzione al documento, il successivo disconoscimento giudiziale deve ritenersi inammissibile, trattandosi di comportamento logicamente incompatibile con quello precedente”.

Sulla stessa scia si colloca il provvedimento reso in data 15.04.15 dal Tribunale di Matera.

In un caso analogo a quello appena descritto, il Giudice ha affermato che “il disconoscimento ha carattere del tutto generico e contrasta con il pagamento parziale delle rate del finanziamento, posto in essere dalla debitrice”.

Entrambe le ordinanze in commento, attribuendo la giusta rilevanza allo strumento processuale di cui all’art. 214 c.p.c. sulla scorta del contesto in cui si colloca, hanno riconosciuto efficacia provvisoriamente esecutiva al decreto ingiuntivo opposto.

21 maggio 2015

Pamela Balducci – p.balducci@lascalaw.com

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

Con la legge 18 dicembre 2020, n. 176 di conversione, con modificazioni, del D.L. 28 ottobre 2020, n...

Diritto Processuale Civile

Regolamento di giurisdizione e Pubblica Amministrazione

Il provvedimento di liquidazione delle spese dell’esecuzione implica un accertamento meramente str...

Diritto Processuale Civile

Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

La Corte di Cassazione ha stabilito, a seguito di un ricorso del 2016, con articolato ragionamento c...

Diritto Processuale Civile

X