Diritto Processuale Civile

Disconoscimento della scrittura privata

Cass., 16 febbraio 2012, Sez. III, n.2220

Massima: “La mancata proposizione dell’istanza di verificazione di una scrittura privata disconosciuta equivale, secondo la presunzione legale, ad una dichiarazione di non volersi avvalere della scrittura stessa come mezzo di prova, con la conseguenza che il giudice non deve tenerne conto e che la parte che ha disconosciuto la scrittura non può trarre dalla mancata proposizione dell’istanza di verificazione elementi di prova a sé favorevoli. “ (leggi la sentenza per esteso)

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

Il decreto ingiuntivo emesso dal Gdp di Latina è rappresentativo di una giurisprudenza sempre più...

Diritto Processuale Civile

Costruzione di nuovi edifici: la relazione energetica non vincola l’appaltatore

“La procura alle liti conferisce al difensore il potere di proporre tutte le domande che non ecce...

Diritto Processuale Civile

Regolamento di giurisdizione e Pubblica Amministrazione

Nella giornata di martedì scorso il Senato ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando l'emenda...

Diritto Processuale Civile

X