Comunione legale, finché pignoramento non ci separi

Conseguenze della mancata partecipazione in mediazione

Il Giudice non è tenuto a trarre argomenti di prova dalla mancata partecipazione di una parte al procedimento di mediazione.

Così si è recentemente pronunciata la Suprema Corte, chiamata ad esprimersi in tema di conseguenze derivanti in giudizio dal comportamento tenuto dalle parti in sede di tentativo di conciliazione.

Secondo i ricorrenti, la Corte d’appello aveva errato nel non tenere in considerazione il fatto che fossestato espletato un procedimento di mediazione, al quale le controparti non avevanoingiustificatamente partecipato. Per tale ragione, i ricorrenti sostenevano che dalla predetta circostanza il giudice avrebbe dovuto trarre argomenti di prova a sostegno della loro domanda e chiedevano la condanna di parte avversaria al rimborso delle spese giudiziali, nonché per lite temeraria.

Tale motivo è stato, tuttavia, rigettato dalla Cassazione, che così ha statuito: “E’ vero che il D.Lgs. n. 28 del 2010, art. 8, comma 4-bis dispone che “dalla mancata partecipazione senza giustificato motivo al procedimento di mediazione, il giudice può desumere argomenti di prova nel successivo giudizio”, ma si tratta di un potere discrezionale del giudice, non certo di un suo obbligo. Quanto poi al rilievo per cui dalla mancata partecipazione al procedimento di mediazione sarebbe conseguita l’impossibilità per la Corte d’appello di condannare i ricorrenti al rimborso delle spese del processo alle controparti e per responsabilità aggravata ai sensi dell’art. 96 c.p.c., non si considera che i soggetti che non hanno partecipato alla mediazione sono le controparti, risultate totalmente vittoriose, e che la mancata ripetizione delle spese sostenute dalla parte vincitrice è prevista per la sola ipotesi del rifiuto della proposta del mediatore quando il provvedimento che definisce il giudizio corrisponde interamente al contenuto della medesima proposta (D.Lgs. n. 28 del 2010, art. 13).

Cass., Ord., 1° marzo 2022, n. 6730

Simona Daminelli – s.daminelli@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
La mediazione è obbligatoria anche per il fideiussore?

E’ improcedibile la causa, qualora la domanda di mediazione venga proposta pochi giorni prima ris...

Mediazione bancaria

La parte deve partecipare personalmente alla mediazione

La recente giurisprudenza ha segnato un indirizzo innovativo che esclude il credito al consumo dall...

Mediazione bancaria

Comunione legale, finché pignoramento non ci separi

Qualora le parti raggiungano un accordo in mediazione, relativo anche alle spese di lite, il Giudic...

Mediazione bancaria

X