Contratti Bancari

Banca d’Italia fornisce chiarimenti in materia di applicazione della Legge antiusura

Con Comunicazione del 3 luglio 2013, Banca d’Italia ha ritenuto di rendere alcuni chiarimenti, con riguardo all’applicazione della legge in materia di usura.

Più precisamente, detta Comunicazione si articola nei seguenti punti:

1)      modalità di determinazione dei tassi soglia, pubblicati trimestralmente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze;

2)     verifiche e oneri di Banca d’Italia nella verifica dell’usurarietà dei tassi applicati, pur rimessa alla valutazione dell’Autorità Giudiziaria;

3)      distinzione delle tipologie di crediti nella rilevazione svolta da Banca d’Italia;

4)     oneri inclusi nella rilevazione dei TEG medi;

5)      istruzioni per la rilevazione dei tassi effettivi globali medi ai sensi della Legge sull’usura.

(Simona Daminelli – s.daminelli@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
European Banking Authority: servizi finanziari a distanza e tutela del consumatore

Secondo una recente ordinanza del Tribunale di Monza, relativa ad un procedimento d’urgenza seguit...

Contratti Bancari

Chi è onerato della prova non usi gli scalari

Sono molte le questioni affrontate dalla sentenza in commento, resa dal Tribunale di Pistoia all’e...

Contratti Bancari

Indeterminatezza del tasso, il contratto è comunque salvo

La centralità di un corredo probatorio, volto a dimostrare la fondatezza delle pretese giudizialmen...

Contratti Bancari

X