L’interesse è concreto. Se non ripeti, che interesse c’è?

Azione esecutiva nei confronti dei soci illimitatamente responsabili di società in concordato preventivo

L’ammissione alla procedura di concordato preventivo della società non impedisce la proposizione o prosecuzione di azioni esecutive individuali nei confronti dei soci illimitatamente responsabili.

Con questa interessante sentenza il Tribunale di Cuneo richiama l’orientamento della Suprema Corte in base al quale il patrimonio dei soci illimitatamente responsabili resta estraneo alla procedura di concordato preventivo (Cass. 30.8.2001 n. 11343): ciò in quanto gli artt. 167, 168 e 169 l.f. disciplinano gli effetti dell’ammissione al concordato in relazione al solo debitore ammesso alla procedura e, quindi, alla società e non ai soci.

Peraltro gli effetti del concordato dipendono da una votazione alla quale neppure partecipano i creditori particolari del socio che non sono chiamati né a precisare il proprio credito né a partecipare al voto. I creditori particolari non possono quindi essere privati neppure temporaneamente della garanzia rappresentata dal patrimonio del loro debitore.

Da quanto precede si ricava che  il disposto dell’art. 184 l.f., relativo all’efficacia remissoria della procedura concordataria, si riferisce solo ai debiti sociali con la conseguenza che può essere proposta e proseguita l’azione esecutiva promossa nei confronti dei soci per debiti personali.

Tribunale Cuneo, 19 dicembre 2016

Luciana Cipollal.cipolla@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Ipoteca: tutto è immobile finché l’immobile rimane…immobile

Il recente protocollo siglato tra la Sezione Fallimentare del Tribunale di Milano e la Procura della...

Crisi e procedure concorsuali

Accertamento dell’insolvenza: fatti diversi…sentenza diversa!

Una società in nome collettivo e i suoi due soci illimitatamente responsabili proponevano ricorso i...

Crisi e procedure concorsuali

Nel nostro recente articolo in merito alla nuova disciplina del cram down fiscale introdotta con la ...

Crisi e procedure concorsuali

X