Contenzioso finanziario

Ambito di applicazione dello ius poenitendi nei contratti di collocamento di strumenti finanziari

Cass., 21 giugno 2012, Sez. I, n. 10376

Massima: “Va rimessa al primo presidente della Corte di cassazione affinchè valuti l’opportunità di assegnare alle sezioni unite la questione relativa all’ambito di applicazione dello ius poenitendi nei contratti di collocamento di strumenti finanziari realizzati fuori sede attraverso gli intermediari finanziari.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Mark to market, sei elemento essenziale e determinabile?

La banca non risponde in solido con il promotore finanziario che opera al suo interno, per il danno ...

Contenzioso finanziario

L’informativa nel contratto

La decisione in esame riguarda un caso di opposizione alla irrogazione di una sanzione da parte dell...

Contenzioso finanziario

Mark to market, sei elemento essenziale e determinabile?

Con una recente sentenza, il Tribunale di Bergamo compone un altro tassello nell’inquadramento dog...

Contenzioso finanziario

X