Collegio Sindacale: non indugiare, agisci!

Quale disciplina per il recesso del socio di S.r.l. diventata S.p.a.?

La Suprema Corte si è pronunciata sul tema della disciplina applicabile in caso di recesso del socio di S.r.l. diventata S.p.a., stabilendo che in tale caso dovrà trovare applicazione la disciplina dettata per le S.r.l. di cui all’art. 2473, comma 1, c.c., che non prevede termini di decadenza.

Occorre innanzi tutto ricordare la nuova natura della S.r.l. post-riforma, caratterizzata da una maggiore personalizzazione e da significative modifiche rispetto alla disciplina previgente. Tra le modifiche rilevanti si colloca quella relativa al diritto di recesso, che prima della riforma si risolveva in un mero rinvio alle disposizioni previste per la S.p.a., che limitavano il recesso ai casi di modifica dell’oggetto o del tipo sociale nonché all’ipotesi di trasferimento della sede all’estero e ne imponevano l’esercizio, a pena di decadenza, nel termine di quindici giorni decorrenti dall’iscrizione nel registro delle imprese della delibera che lo legittimava.

L’attuale disciplina di cui all’art 2473 c.c.. tiene invece conto della volontà del legislatore della riforma societaria di “potenziare il diritto di recesso, specificamente nella forma delle S.r.l., (…) favorendo l’accessibilità al recesso come contropartita delle ampie facoltà attribuite al controllo da parte dei soci di maggioranza” (in tal senso Cass. 9662/2013).

In ragione di quanto precede, oltre ad un incremento delle cause di recesso stabilite ex lege, è stata prevista la facoltà dello statuto o dell’atto costitutivo di prevedere cause di recesso diverse e nuove. E’ a questo punto opportuno svolgere due considerazioni.

In primo luogo, non si può ritenere ammissibile l’applicazione della disciplina prevista per la S.p.a. sulla base del dettato dell’art. 2473 c.c., comma 1, nel quale si statuisce che “in ogni caso, il diritto di recesso compete ai soci che non hanno consentito al cambiamento dell’oggetto o del tipo di società (…)”, indicando quindi chiaramente che la disciplina applicabile in caso di trasformazione non può che essere quella della società ante trasformazione.

In secondo luogo, il fatto che l’art. 2473 c.c., non preveda un termine per esercitare il diritto di recesso, nel caso in cui lo statuto o l’atto costitutivo nulla dispongano sul punto, non costituisce una lacuna normativa da colmare facendo ricorso all’analogia legis, ma bensì facendo riferimento ai principi propri del diritto comune riguardanti l’interpretazione e l’esecuzione del contratto secondo buona fede, di cui agli artt. 1366 e 1375 c.c..

La Suprema Corte ha quindi concluso le proprie argomentazioni affermando che al recesso del socio di S.r.l. diventata S.p.a. si applicherà la disciplina dettata dall’art. 2473 c.c., comma 1, per le S.r.l., che non prevede termini di decadenza.

In tale circostanza, il diritto di recesso del socio di S.r.l. trasformata in S.p.a. dovrà essere esercitato nel termine previsto nello statuto della S.r.l., prima della sua trasformazione in S.p.a..Diversamente, in mancanza di detto termine, si procederà secondo buona fede e correttezza, “dovendo il giudice del merito valutare di volta in volta le modalità concrete di esercizio del diritto di recesso e, in particolare, la congruità del termine entro il quale il recesso è stato esercitato, tenuto conto della pluralità degli interessi coinvolti”.

Cass., Sez. I Civ., 12 novembre 2018, n. 28987

Edoardo Fracasso – e.fracasso@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Not in my name: il falsus procurator di società di capitali

La ratio dell’art. 2409 c.c. è quella di consentire all’autorità giudiziaria il ripristino del...

Corporate

L’interesse è concreto. Se non ripeti, che interesse c’è?

La Corte di Cassazione è stata recentemente chiamata a decidere se l’inadempimento da parte di un...

Corporate

Collegio Sindacale: non indugiare, agisci!

Il diritto di controllo di cui all’art. 2476, 2° comma, c.c. afferisce allo status di socio in qu...

Corporate

X