Diritto Processuale Civile

30 giugno 2014: finalmente al via il processo civile telematico

Il giorno 30.06.2014 partirà il nuovo processo civile telematico, che promette di decongestionare i flussi di lavorazione delle pendenze iscritte sui Ruoli dei Tribunali italiani.

Con una lettera indirizzata all’A.N.M. ed alle maggiori rappresentanze dell’Avvocatura, il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha individuato i passaggi fondamentali dalla modalità di deposito degli atti cartacei a quelli telematici.

In particolare, il procedimento monitorio diverrà obbligatoriamente telematico, insieme a tutti i procedimenti ordinari che verranno instaurati dall’entrata in vigore del processo telematico.

Diversamente, l’adozione del sistema telematico sarà invece facoltativa per i procedimenti pendenti.

Il Ministro ha precisato inoltre che, successivamente verranno adottati ulteriori e specifici interventi normativi, quali l’attribuzione agli avvocati e agli incaricati del giudice del potere di autenticazione dei documenti e degli atti depositati nei registri di cancelleria, o anche la possibilità di deposito del verbale in formato digitale, nel caso in cui siano presenti dichiarazioni di testi e parti non muniti di firma digitale, oltre ad una diversa regolamentazione dell’orario di apertura delle cancellerie.

L’obiettivo è dunque quello di riuscire a velocizzare, con questa importante innovazione, i tempi della Giustizia Italiana, che rappresentano la principale criticità del sistema giuridico italiano.

Si evidenzia ai lettori che l’argomento trattato nel presente articolo sarà presto oggetto di un approfondimento.

23 giugno 2014

(Stefano Antonio Reggio – s.reggio@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche
Regolamento di giurisdizione e Pubblica Amministrazione

“L’inserimento del ISC nel contratto e nel documento di sintesi assolve ad una funzione merament...

Diritto Processuale Civile

Controparte perdente rimborsa consulenza vincente

In materia di notificazioni al difensore, a seguito dell’introduzione del domicilio digitale, cor...

Diritto Processuale Civile

Costruzione di nuovi edifici: la relazione energetica non vincola l’appaltatore

È stato dichiarato viziato da invalidità formale il processo esecutivo avviato senza che sia stata...

Diritto Processuale Civile

X