06.09.2011 Icon

IusTrend n. 7/2011 – Anticipazioni bancarie in conto corrente: la banca può eccepire la compensazione alle procedure concorsuali

  • FIDEIUSSIONI BANCARIE

La Sezione Prima della Suprema Corte ha riconosciuto, nell’ambito di operazioni di anticipazioni bancarie in conto corrente, il diritto della banca, convenuta da una procedura fallimentare per ottenere la restituzione delle somme da questa incassate, di compensare tale debito restitutorio con il credito relativo alle somme anticipate, sempreché le relative operazioni siano state compiute in epoca anteriore all’ammissione alla procedura concorsuale.