Siete qui: Oggi sulla stampa

Un’app insegna come risparmiare sulle bollette

C’è un’ape intelligente che, grazie a un’app da installare sullo smartphone, aiuta a capire come rendere più efficienti i consumi energetici della propria abitazione e permette, attraverso i meccanismi di un gioco, di sfidare le proprie abitudini e tagliare le bollette. Si tratta di Beeta, ideata dalla pugliese Tera, fondata da Antonio Sacchetti e specializzata nell’automazione per l’efficienza energetica. L’app agisce su tre livelli: analizza i consumi energetici degli utenti e li confronta con quelli di altri utenti-tipo, fornisce consigli pratici su come risparmiare energia e a un livello più complesso agisce direttamente sui consumi di energia in un’ottica di risparmio, attraverso una centralina da collegare wireless con il contatore elettrico e una smart plug per gli elettrodomestici. La centralina è stata messa in palio e assegnata ai primi 100 classificati che hanno partecipato al gioco dell’efficienza seguendo i consigli dell’app e ora è in fase di sperimentazione. «Concepita con i più elevati standard dell’IoT, grazie a un investimento di 1,5 milioni in ricerca e sviluppo, la centralina è in grado di apprendere le abitudini dell’utente e darà indicazioni sempre più precise», spiega Tera, per ottenere la massima consapevolezza sui propri consumi energetici, su quanto l’abitazione sia energivora e sui potenziali risparmi conseguibili con comportamenti più virtuosi.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Apple ha completato l’acquisizione di Shazam, la app usata da centinaia di milioni di persone in t...

Oggi sulla stampa

Lo hanno battezzato il "reunion tour", come una vecchia band che si riunisce dieci anni dopo per un ...

Oggi sulla stampa

Un secondo referendum su Brexit potrebbe diventare realtà se i delegati al Congresso annuale del pa...

Oggi sulla stampa