Siete qui: Oggi sulla stampa

Un anno record per Banca Mediolanum

Miglior mese di sempre e anno record. Banca Mediolanum ha chiuso in accelerazione il 2016 registrando nell’ultimo mese con una raccolta netta pari a 1,07 miliardi di euro e realizzando nell’intero anno un totale di 5,6 miliardi, in crescita del 20% rispetto al 2015. A spingere è stata in particolare la componente legata ai fondi comuni, cresciuta di 509 milioni a dicembre e di oltre 3,5 miliardi nell’anno.
«Celebriamo questo 2016 con la nostra migliore raccolta mensile di sempre e con un dato annuale outstanding, che assume ancor più valore considerato l’anno complesso per tutto il mondo finanziario» ha sottolineato l’amministratore delegato Massimo Doris, prima di aggiungere che «siamo davvero orgogliosi di poter commentare una raccolta totale che cresce ancora del 20% rispetto ad un 2015 già da incorniciare, e che è connotata come sempre da un’ampia componente investita nel risparmio gestito».
Tornando ai dati pubblicati ieri, la quota legata al risparmio gestito in generale ha registrato afflussi positivi per 451 milioni a dicembre e per oltre 3 miliardi nell’intero 2016, mentre l’amministrato è cresciuto di 620 milioni su base mensile e di 2,5 miliardi rispetto alla fine dello scorso anno. « Desidero ringraziare tutta la rete dei Family Banker e i dipendenti per l’impegno costante dimostrato in tutto il 2016 e i nostri clienti per la fiducia che ci hanno accordato», ha concluso Doris. In Borsa le azioni Mediolanum hanno registrato ieri un rialzo dell’1,41 per cento.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Il mondo cresce cinque volte più dell’Italia. Così prevede il Fondo monetario internazionale, ne...

Oggi sulla stampa

LA CORSA di Vivendi alla conquista di Mediaset sembra finita in un cul de sac. La scalata si trova ...

Oggi sulla stampa

Avrà radici italiane, ma sede in Francia il colosso dell’occhialeria che nascerà dalla fusione t...

Oggi sulla stampa