Sinistro stradale auto in leasing: lessee o lessor, chi è il responsabile?

Per rispondere occorre far riferimento agli artt. 2054 c.c., 91, comma secondo, e 196 del nuovo Codice della Strada.

Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ne sa qualcosa.

La sentenza n. 1441/2018, qui in commento, rappresenta infatti la coda di una vicenda giudiziaria in cui il soggetto danneggiato aveva convenuto in giudizio, per il risarcimento dei danni sofferti, tanto la società di leasing, quale proprietaria dell’autovettura concessa in locazione finanziaria, quanto l’utilizzatore.

Tuttavia, tenuto conto che nel caso di specie l’auto che aveva causato il sinistro stradale era stata concessa in leasing, il Giudice ha chiarito che il solo principio di responsabilità che deve governare la scelta tra lessee o lessor, quale legittimato passivo ai fini del risarcimento del danno, è quello di alternatività.

In particolare, questo è quanto deciso: “In caso di violazione delle norme sulla circolazione commesse dal conducente di un veicolo concesso in locazione finanziaria (leasing), obbligato in solido con il trasgressore per il pagamento della sanzione pecuniaria nonché responsabile in solido con il conducente ai sensi dell’art. 2054 terzo comma, cod.civ. è esclusivamente l’utilizzatore del veicolo e non anche il proprietario concedente, vertendosi, ai sensi dell’art. 91, comma secondo, nuovo cod. strad. e 196 C.d.S., in ipotesi di responsabilità alternativa e non concorrente, poiché solo l’utilizzatore ha la disponibilità giuridica del godimento del bene e quindi la possibilità di vietarne la circolazione. Ne consegue che questi, al pari dell’usufruttuario e dell’acquirente con patto di riservato dominio risponde in tali casi di un debito proprio per fatto altrui, cosicché in caso di danni da circolazione di un veicolo concesso in leasing, ai sensi dell’art. 23 legge 990 del 1969, il responsabile, litisconsorte necessario nell’azione diretta contro l’assicuratore è esclusivamente il lessee (utilizzatore) e non il lessor (concedente), contrariamente a quanto avviene in ogni altra forma di locazione. (cfr. Cassazione 10034 del 25/05/2004)“.

Ne consegue che, se un’auto è stata concessa in leasing, l’unico soggetto responsabile in caso di sinistro è l’utilizzatore.

La società concedente, invece, risultando carente di legittimazione passiva, dovrà essere estromessa dal giudizio.

Trib. Santa Maria Capua Vetere, 24.04.2018, n. 1441

Francesco Concio – f.concio@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Questa la conclusione a cui è pervenuto il Tribunale di Cuneo, investito di un giudizio di opposizi...

Credito Al Consumo

La vicenda di causa muove le premesse da un’opposizione a decreto ingiuntivo promossa contro una s...

Credito Al Consumo

Sono molte le volte in cui ci siamo chiesti se in un giudizio di opposizione a D.I. la mediazione fo...

Credito Al Consumo