Recepimento MAR: in consultazione le modifiche ai Regolamenti Emittenti e Mercati

Il Regolamento (UE) n. 596/2014 (“MAR”) è stato approvato nell’aprile 2014, a seguito di una proposta della Commissione Europea dell’ottobre 2011 finalizzata a rafforzare la disciplina europea in materia di abusi di mercato, precedentemente regolata dalla Direttiva 2003/6/CE (“MAD 1”).

Il regolamento MAR, entrato in vigore in tutti i Paesi della UE a partire dal 3 luglio 2016, innova ed estende la disciplina precedentemente delineata da MAD 1 e allora incentrata sugli strumenti finanziari negoziati in mercati regolamentati per tener conto degli sviluppi dei mercati, quali i sistemi multilaterali di negoziazione (“MTF”) e i sistemi organizzati di negoziazione (“OTF”), includendo nel relativo ambito anche le negoziazioni effettuate OTC, anche su credit default swaps.

Con il presente atto di consultazione, Consob propone la modifica dei regolamenti di attuazione del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, concernenti la disciplina degli emittenti e dei mercati, nonché del Regolamento in materia di operazioni con parti correlate, per l’attuazione del Regolamento MAR in materia di abusi di mercato.

In particolare, le principali modifiche hanno ad oggetto le seguenti materie:

  1. – gli obblighi di informazione continua;
  2. – gli emittenti titoli diffusi;
  3. – l’acquisto di azioni proprie;
  4. – gli elenchi delle persone che hanno accesso alle informazioni privilegiate;
  5. – la segnalazione di operazioni sospette;
  6. – le raccomandazioni di investimento;
  7. – le operazioni dei manager e degli azionisti rilevanti (internal dealing).

La consultazione si chiuderà il giorno 25 novembre 2016.

Luca Bettinelli l.bettinelli@lascalaw.com

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Nella giornata di ieri, 22 novembre 2017, Banca d’Italia ha pubblicato il ventesimo aggiornamento ...

Vigilanza

Nella giornata di ieri, 15 novembre 2017, la Camera dei Deputati ha approvato la legge riguardante i...

Vigilanza

Il 1° novembre u.s. l'Autorità bancaria europea (l’EBA), in attuazione ai principi previsti nei ...

Vigilanza