Oneri della banca in caso di smarrimento o furto di assegni

App. Milano, 3 gennaio 2013

La Corte d’Appello milanese ha osservato che, qualora vengano smarriti o rubati moduli in bianco di assegni circolari, l’istituto di credito interessato è tenuto a dare adeguata notizia alla circostanza, non potendosi limitare a denunciare l’accaduto o ad effettuare la mera pubblicazione di un trafiletto su un quotidiano.

Infatti, è necessario  impedire con adeguati mezzi l’uso illecito dei titoli, soprattutto ove si consideri che gli assegni circolari godono nella quotidianità di piena affidabilità come mezzo di pagamento.

(Simona Daminelli – s.daminelli@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Cass., 21 ottobre 2014, n. 26161 (leggi la sentenza) Nel caso in esame, veniva notificato ad una ...

Titoli di credito

Cass., 22 ottobre 2014, n. 26166 (leggi la sentenza) Nel caso sottoposto al suo esame, la destina...

Titoli di credito

Era solo il 24 giugno scorso quando, nella Gazzetta Ufficiale, veniva pubblicato il Decreto – Legg...

Titoli di credito