Siete qui: Focus On

MiFID II: contenuti e sviluppi futuri

La direttiva 2004/39/CE in materia di mercati degli strumenti finanziari, alla quale ci si riferisce comunemente con l’acronimo MiFID (Market in Financial Instruments Directive), è stata in parte rifusa nella direttiva 2014/65/UE (cd. MiFID II) e in parte sostituita dal Regolamento (UE) n.600/2014 (c.d. MiFIR) del Parlamento europeo e del Consiglio del 15 maggio 2014.

Il nuovo quadro normativo si pone come correttivo alla precedente disciplina comunitaria e ne condivide lo scopo e le scelte di fondo. L’obiettivo, infatti, è la creazione di un mercato unico dei servizi finanziari in Europa, luogo all’interno del quale, sempre di più, debbono essere presenti trasparenza e protezione per gli investitori

Print Friendly
Scarica il pdf

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Lontani i tempi in cui la sua inammissibilità, per il nostro ordinamento, era dato certo ed acquisi...

Focus On

Il paradigma tra banca e cliente nel prossimo futuro probabilmente sarà destinato a mutare, non sol...

Focus On

Come noto l’art. 168 comma 1 L.F. sancisce che “dalla data della pubblicazione del ricorso nel r...

Focus On