MiFID 2: nuove norme per l’invio di informazioni

E’ stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 23 giugno 2017 il Regolamento di esecuzione (UE) 2017/1111 della Commissione del 22 giugno 2017 che stabilisce norme tecniche di attuazione relative alle procedure e ai moduli per l’invio di informazioni sulle sanzioni e sulle misure in conformità alla direttiva 2014/65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio.

Il suddetto Regolamento, volto a prevedere le procedure e i moduli comuni che devono essere utilizzati dalle autorità competenti per inviare all’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) le informazioni riguardanti le sanzioni e le misure di cui all’articolo 71 della direttiva 2014/65/UE, si è reso necessario al fine di rendere più agevole la comunicazione tra le autorità competenti e l’ESMA, evitando inutili ritardi od omissioni nell’invio delle relative informazioni.

Il Regolamento si applica a decorrere dal 3 gennaio 2018 ed è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Il Regolamento si applica a decorrere dal 3 gennaio 2018.

Luca Bettinelli – l.bettinelli@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

In data 23 agosto 2018, Banca d’Italia ha sottoposto a consultazione pubblica il documento recante...

Direttive Comunitarie

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi nella giornata di mercoledì 16 maggio u.s., ha approvato in es...

Direttive Comunitarie

In data 14 maggio 2018 il Ministero dell’economia e delle finanze (“MEF”) ha sottoposto a pubb...

Direttive Comunitarie