Siete qui: Focus On

L’ordinanza europea di sequestro conservativo sui conti bancari tra applicazione pratica e confronto con la normativa interna

A seguito del Regolamento Bruxelles I-bis, il diritto dell’UE in materia di giustizia civile ha raggiunto lo sfidante obiettivo per cui, in particolare per i crediti pecuniari, il creditore che ottiene una decisione esecutiva in uno Stato membro la può far eseguire in un altro Stato membro con relativa semplicità ed economicità, con poche formalità supplementari, se non quasi nessuna.

Print Friendly
Scarica il pdf

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Il fine della presente trattazione è quello di individuare e descrivere le novità in materia di co...

Focus On

La legge di bilancio del 2018 ha introdotto, con specifico riferimento alle società operanti nel se...

Focus On

Può l’imprenditore cancellato dal registro delle imprese presentare domanda per essere ammesso al...

Focus On