Siete qui: Focus On

L’ordinanza europea di sequestro conservativo sui conti bancari tra applicazione pratica e confronto con la normativa interna

A seguito del Regolamento Bruxelles I-bis, il diritto dell’UE in materia di giustizia civile ha raggiunto lo sfidante obiettivo per cui, in particolare per i crediti pecuniari, il creditore che ottiene una decisione esecutiva in uno Stato membro la può far eseguire in un altro Stato membro con relativa semplicità ed economicità, con poche formalità supplementari, se non quasi nessuna.

Print Friendly
Scarica il pdf

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Privacy e blockchain sono due argomenti che in questi ultimi mesi hanno avuto molta eco mediatica. D...

Focus On

A marzo scorso l’ESMA ha aggiornato le proprie Q&A relative all’attuazione della Direttiva 2...

Focus On

Come incardinare una procedura esecutiva che segue l’esperimento vittorioso dell’azione revoca...

Focus On