Locazione finanziaria: il termine prescrizionale è quello decennale

Tribunale di Bologna, 21 aprile 2014 (leggi la sentenza per esteso)

L’intervento di una recente sentenza emessa in favore di una delle società Clienti dello studio, offre lo spunto per tornare a parlare di prescrizione del credito nel contratto di leasing.

La nota distintiva che caratterizza il provvedimento in commento, risiede nella conferma giurisprudenziale che inquadra il termine di prescrizione di cui all’art. 2948, nn. 3 e 4 c.c., nella categoria delle eccezioni ontologicamente incompatibili con l’operatività tipica delle operazioni di leasing.

Il Tribunale di Bologna ha, infatti, precisato che la prescrizione quinquennale di cui all’art. 2948 nn. 3 e 4 c.c., concernente, tra le altre ipotesi, il corrispettivo delle locazioni, riguarda prestazioni che maturano con il decorso del tempo, e che pertanto divengono esigibili solo alle scadenze convenute, giacché esse costituiscono il corrispettivo della controprestazione resa per i periodi ai quali i singoli pagamenti si riferiscono.

Detta prescrizione, secondo il Tribunale di Bologna, si giustifica sia in ragione della continuità del rapporto – che richiede e consente un accertamento (in tempi relativamente brevi) dell’avvenuta esecuzione delle singole prestazioni – sia perché l’eventuale prescrizione di una singola prestazione non pregiudica il diritto all’adempimento delle rate rimanenti, per le quali la prescrizione non si è ancora compiuta.

Ragion per cui, laddove il corrispettivo contrattuale sia solo apparentemente periodico – nel senso che esso consiste in una prestazione unitaria, pur eseguibile frazionatamente nel tempo (come nel caso dedotto nella fattispecie del contratto di leasing, in cui è dilazionata l’esigibilità dell singole rate del finanziamento, ma l’utilizzatore è tenuto a restituire l’intero, essendo unitaria la prestazione che egli si impegna ad eseguire) -, il termine di prescrizione è unicamente quello decennale, applicabile in genere alle azioni contrattuali.

In questi termini, possiamo, pertanto, senz’altro affermare che l’orientamento giurisprudenziale che si è assestato intorno all’impossibilità di poter configurare nel contratto di leasing dei termini prescrizionali diversi da quello decennale, risulta ampiamente confermato.

27 maggio 2014

(Iliza Ugliano – i.ugliano@lascalaw.com)

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Il Tribunale di Bologna si è recentemente espresso in tema di leasing superando, ancora una volta, ...

Leasing

Questa è la conclusione a cui è pervenuto l’A.B.F. - Collegio di Bologna - con la recentissima d...

Leasing

Tribunale di Bologna, 17 aprile 2015, n. 1277 Con una recente sentenza pubblicata in data 14/04...

Leasing