Guida alla verifica dei requisiti di professionalità e onorabilità degli esponenti apicali delle banche

La Banca Centrale Europea (BCE) ha avviato una consultazione pubblica avente ad oggetto il progetto di predisposizione di una guida riguardante le verifiche dei requisiti di professionalità e onorabilità degli esponenti aziendali (di seguito, “Guida”).

La Guida si propone di illustrare con trasparenza le politiche, le prassi e le procedure della Vigilanza bancaria della BCE nella nella valutazione delle qualifiche, delle competenze e dell’adeguata levatura dei candidati alle posizioni apicali dei soggetti bancari. La qualità dell’alta dirigenza è considerata di fondamentale importanza per la stabilità degli enti finanziari e del sistema bancario.

La Vigilanza bancaria della BCE si prefigge di armonizzare l’attuazione dei criteri di valutazione, al fine di giungere a prassi di vigilanza comuni. La vigilanza sui requisiti di professionalità e onorabilità nell’ambito del Meccanismo di Vigilanza Unico (MVU) si basa su atti di diritto europeo (CRD IV, regolamento sull’MVU e regolamento quadro sull’MVU). Poiché i requisiti derivano da una direttiva (CDR IV), la BCE è tenuta as applicare le norme nazionali con cui i 19 paesi dell’area euro hanno dato attuazione alle disposizioni della direttiva. Nei casi in cui la direttiva lascia discrezionalità agli Stati membri nel determinare le modalità di attuazione del diritto europeo, possono emergere differenze a livello nazionale.

La Guida non sostituirà gli orientamenti dell’ABE, ai quale la BCE e le autorità nazionali competenti nell’ambito del MVU si conformano, e non avrà in sé natura giuridicamente vincolante.

Il periodo di consultazione si concluderà il 20 gennaio 2017.

Nel secondo trimestre del 2017 dovrebbe essere pubblicata la versione finale della Guida.

Sabrina Galmarinis.galmarini@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

In ottemperanza a quanto disposto dall’articolo 7 comma 2 del Decreto Legge 237/2016, Banca d’It...

Vigilanza

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea del 21 dicembre 2016 la “Decisi...

Vigilanza

La Banca d’Italia ha pubblicato in data 8 novembre 2016 le nuove “Disposizioni in materia di rac...

Vigilanza