Emanate le Linee Guida EBA in materia di succursali significative

Il 1° novembre u.s. l’Autorità bancaria europea (l’EBA), in attuazione ai principi previsti nei paragrafi 4 e 5 dell’art. 51 della Direttiva 2013/36/EU (c.d. “CRD IV”) ha pubblicato il “Final report” contenente le Linee Guida in materia di succursali significative (“Significant Branches”).

Obbiettivo fondamentale delle Linee Guida è quello di fornire alle Autorità di vigilanza del paese d’origine e del paese ospitante un insieme di determinati criteri e procedure attraverso cui identificare le branch di significativa rilevanzanonché di rafforzare la partecipazione e il dialogo tra il paese d’origine e il paese ospitante del soggetto bancario nell’ambito del processo di valutazione di una succursale significativa, attraverso la definizione di regole e principi comuni, applicabili a tutte le Autorità di vigilanza coinvolte nel processo di valutazione.

Entro due mesi dalla pubblicazione della traduzione delle Linee Guida nelle lingue ufficiali dell’Unione Europea le Autorità di vigilanza europee dovranno notificare all’EBA la decisione di conformarsi o meno a tali orientamenti, motivando l’eventuale volontà di non conformarsi.

Fondamentalmente la discrezionalità in ordine alla possibilità di conformarsi alle suddette Linee Guida riconosciuta alle singole Autorità di vigilanza rappresenta l’aspetto di debolezza più significativo delle stesse, in considerazione del fatto che tale scelta è foriera di potenziali distorsioni, che potrebbero rafforzare l’arbitraggio regolamentare e indebolire il Meccanismo Unico di Vigilanza.

Per le Autorità di vigilanza che decideranno di conformarsi, le Linee Guida si applicheranno a partire dal 1°gennaio 2018.

Luca Bettinelli – l.bettinelli@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Il 13 aprile 2018, Banca d’Italia ha sottoposto a consultazione pubblica i Provvedimenti attuativi...

Vigilanza

In data 30 marzo 2018 la Banca d'Italia ha pubblicato gli orientamenti di vigilanza (gli “Orientam...

Vigilanza

In data 26 marzo 2018, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (“INPS”) ha pubblicato la...

Vigilanza