Direttiva Transparency ─ ESMA pubblicata la bozza finale dei Regulatory Technical Standards sugli obblighi di notifica delle partecipazioni rilevanti

L’ESMA ha pubblicato la bozza finale dei “Regulatory Technical Standards” (RTS) da adottarsi ai sensi della Direttiva 2004/109/EC (Direttiva Transparency) con riguardo agli obblighi di notifica dell’acquisizione di partecipazioni rilevanti in società quotate.

L’intento della Direttiva Transparency è quello di armonizzare i requisiti e gli obblighi di trasparenza e disclosure che devono essere osservati nell’ambito delle negoziazioni (oltre certe soglie) di titoli di società che fanno ricorso ai mercati di capitali all’interno dell’UE.

La bozza finale degli RTS, si pone proprio l’obiettivo di favorire la creazione di un regime armonizzato di notifiche, fornendo l’indicazione di specifici meccanismi di calcolo delle soglie di rilevanza, l’eventuale calcolo congiunto di azioni e strumenti finanziari partecipativi, nonché l’indicazione delle eventuali esenzioni applicabili.

Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura del testo allegato.

22 ottobre 2014

Ornella Carleo – o.carleo@lascalaw.com

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Con la sentenza n. 24310 del 16 ottobre 2017, la Corte di Cassazione ha confermato la sanzionabilit...

Società Quotate

Con comunicazione del 22 marzo 1995 la Commissione ha sottolineato la correlazione tra i controlli i...

Società Quotate

Il 17 febbraio u.s. Consob ha pubblicato il "Rapporto sulla corporate governance delle società quot...

Società Quotate