Siete qui: Oggi sulla stampa

Censis-Aibe: «Italia, banche credibili»

«Un piccolo passo avanti nella credibilità complessiva dell’Italia, che ha rischiato però di essere minato dall’incertezza del quadro politico delle scorse settimane». Guido Rosa, presidente di Aibe, commenta così il risultato dell’indagine condotta dall’associazione delle banche estere in collaborazione col Censis, che vede il Paese, seppur di poco, recuperare attrattività agli occhi degli investitori esteri. L’Aibe Index dell’Italia, che misura questa capacità del sistema traducendola in un punteggio da 0 a 100, si attesta infatti per il 2018 a quota 43,5 punti, in miglioramento rispetto ai 40,3 dello scorso anno. Guardando i singoli giudizi, aumenta di tre punti percentuali (dal 28% al 31%) la quota di chi ritiene che il Paese sia più attrattivo rispetto allo scorso anno, mentre cala di ben 15 punti percentuali (dal 32% al 16,7%) quella di chi lo considera meno attrattivo. «Positiva è la percezione del nostro sistema bancario, che appare solido e in grado di assolvere le proprie funzioni di sviluppo dell’economia», segnala Rosa.

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Stime disattese, utenti in calo, ricavi pubblicitari rallentati. Il tutto all’ombra degli scandali...

Oggi sulla stampa

Aumentano di oltre nove punti le compravendite di immobili ad uso abitativo. E crescono di quasi set...

Oggi sulla stampa

Con un mese di anticipo rispetto al limite previsto la Banca centrale europea ha concesso nei giorni...

Oggi sulla stampa