Bolletta alle stelle: la pago o non la pago?

Se l’importo fatturato dal Venditore di Energia risulta inaspettatamente elevato, è possibile eccepire l’illegittimità della richiesta per mancata lettura (annuale) del contatore?

Secondo la Cassazione no: sarebbe infatti del tutto irrilevante la mancata rilevazione dei consumi effettivi ad opera della compagnia erogatrice, con conseguente legittimità delle bollette riportanti consumi stimati e non effettivi.

Pertanto, cari consumatori, volenti o nolenti non resta che pagare! Chiaramente a patto che non si riesca a dimostrare che dalla lettura del contatore sarebbe emerso un consumo effettivo inferiore rispetto a quello stimato, con conseguente minor impatto economico sulla bolletta…

Questi i fatti: la vicenda ha coinvolto in prima battuta il Giudice di Pace di Stilo, che aveva rigettato la domanda promossa dal consumatore volta ad accertare la non debenza delle somme richieste in bolletta, per poi passare nelle mani del Tribunale di Locri che accoglieva solo parzialmente l’appello proposto, rilevando come parte dell’importo fatturato non fosse effettivamente dovuto.

Il consumatore, nella profonda convinzione di non dover corrispondere alcunché alla Società Energetica, instaurava il terzo e ultimo grado di giudizio chiedendo alla Suprema Corte di vagliare il caso prospettato a causa della mancata disamina da parte del Giudice d’Appello del fatto storico, circostanza questa “che avrebbe determinato, senz’altro, un esito diverso della controversia”.

In realtà anche la Corte ha operato una scelta da non biasimare, non ritenendo ammissibile il ricorso promosso dal consumatore in quanto la genericità dell’eccezione di mancata lettura del contatore non era accompagnata da una concreta dimostrazione di “quale sarebbe stato il diverso esito in caso di [avvenuta, ndr] lettura …”, e perciò di quale danno egli abbia subìto in concreto a causa della lamentata omissione.

Cass., Sez. VI Civile – 3, 17 gennaio 2018, n. 1059

Silvia Sartori s.sartori@lascalaw.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly

Condividi su

Potrebbe interessarti anche

Con la citata delibera, l’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico introduce...

Utilities

Lo ha stabilito la Suprema Corte di Cassazione, precisando come l’energia elettrica non possa cons...

Utilities

Se ne occupa il Tribunale di Bari con sentenza n. 661 del 06.02.2017, sancendo l’impossibilità pe...

Utilities